Passa ai contenuti principali

Post

LA CASERMA DEI CARABINIERI A POTENZA

Il 26 aprile del 2017 la Caserma dei Carabinieri su impulso del FAI ha aperto i propri spazi, mostrando i progetti in corso, restituendo alla cittadinanza un bene storico del proprio territorio.
Il segretario dell'Ufficio diocesano per la Pastorale del Tempo Libero, Turismo e Sport dell'Arcidiocesi di Potenza - Marsico Nuovo - Marsicovetere, ha effettuato un sopralluogo tecnico per verificare le modalità di inserimento ed integrazione nei percorsi turistici religiosi del Comune di Potenza.
In allegato si possono consultare le immagini del sopralluogo, complimenti all'Arma dei Carabinieri di Potenza e della Basilicata per i programmi avviati.
Post recenti

Nuova veste grafica

L'Ufficio ha iniziato l'upgrade tecnologico degli strumenti attivati a seguito delle azioni previste nel progetto, approvato dalla Commissione Regionale per la Pastorale del Turismo della Conferenza Episcopale della Basilicata, presieduta all'epoca da S.E.Mons. Salvatore Ligorio, Arcivescovo di Matera - Irsina.
A distanza di alcuni anni il reverendissimo S.E.Mons. Salvatore Ligorio si trova a guidare la nostra comunità di fedeli.
Grazie al suo impulso l'Ufficio ha potuto avviare lo sviluppo di alcune metodologie, riuscendo anche ad introdurle sul territorio, nonostante le molteplici resistenze che accompagnano i momenti di cambiamento.
Auspichiamo nella collaborazione dei soggetti pubblici e privati per implementare i programmi avviati.

Costruire da cristiani la città dell'uomo, a misura di famiglia

La Consulta Diocesana delle Aggregazioni Laicali (CDAL), tra i suoi elevati compiti, ha quello di trasmettere con convinzione e speranza il volto della Chiesa al mondo e il volto del mondo alla Chiesa.
La Chiesa, chiamata ad amare il mondo nel quale si è incarnato il Verbo, è destinata a diffondere luce nel mondo, perché l’uomo creato da Dio, socievole per natura, possa crescere capace di vivere con gli altri uomini senza paura e sopraffazione, anzi con solidarietà e fraternità. 
La Consulta aiuta la Chiesa a conoscere e a capire la città degli uomini, riscoprendo esigenze e potenzialità, capaci di costruire una civiltà veramente umana, nell’uguaglianza della dignità di tutti, nel riconoscimento dei diritti di ognuno, nel perseguimento del bene comune che è di tutti e di ciascuno, fondato sulla giustizia e la verità, sulla libertà e sull’amore.
Scarica il documento



Partner tecnico :