Passa ai contenuti principali

Presentazione delle attività svolte dall’Ufficio per la pastorale del tempo libero, del turismo e sport

L’Ufficio per la Pastorale del Tempo libero, del Turismo e dello Sport:
  • promuove un’adeguata riflessione sul significato culturale, sociale, etico ed ecclesiale di questi fenomeni; 
  • sostiene le parrocchie, le scuole cattoliche, le associazioni, i gruppi e i movimenti nella programmazione delle attività pastorali in questi settori, compresa la promozione di pellegrinaggi;
  • coordina le iniziative finalizzate alla formazione degli animatori degli stessi settori;
  • offre un servizio di consulenza per tutti i problemi connessi a queste attività”. 
  • avvia progetti sperimentali nei propri ambiti di competenza.

In particolare l’Ufficio nei tre ambiti di competenza e in collaborazione con gli Organismi di Curia competenti: 
  1. cura l’organizzazione di pubblicazioni e convegni in materia; 
  2. coordina le iniziative diocesane, parrocchiali e dei vari enti di ispirazione cristiana operanti nei tre settori; 
  3. promuove la presenza in ogni zona pastorale di un responsabile coordinatore della pastorale dello sport come referente dell’Ufficio e dell’apposita Consulta diocesana; 
  4. cura la formazione di operatori pastorali attraverso scuole e corsi specializzati; 
  5. segue lo sviluppo della normativa in materia; 
  6. è punto di consulenza e servizio quotidiano per problemi di soggiorni, vacanze e recettività “povera” e sociale. 
L’Ufficio mantiene un costante rapporto con il Centro per la Pastorale Giovanile, per quanto riguarda l’attività estiva giovanile (campeggi, case per ferie, viaggi) e l’attività sportiva.

L’Ufficio si avvale di due Consulte, entrambe presiedute dal Direttore dell’Ufficio e ciascuna con un proprio Segretario. Nel recupero di una visione cristiana integrale dell'uomo, anche nella sua dimensione terrena, il tempo libero è riscoperto come "tempo di grazia", tempo cioè di "ri - creazione" di tutti gli aspetti della persona, da quello fisico a quello intellettuale e spirituale, nelle ore "liberate"; dal lavoro e dalle altre preoccupazioni quotidiane per poter svolgere le mille possibili attività a questo scopo, non esclusi il riposo propriamente detto e la festa (specialmente se vissuta in chiave comunitaria) riscoperti come "anticipi della Festa eterna del Paradiso".

Per questo, l'Ufficio si impegna per una promozione ed un'educazione ad una tale fruizione integrale del tempo libero, sia attraverso azioni dirette (divulgazione dei documenti pontifici ed episcopali ed altri sull'argomento, formazione di operatori, assistenza "tecnica" e legale delle comunità, ecc…). sia attraverso il coordinamento delle associazioni e gruppi di ispirazione cristiana che operano nei vari settori tramite la propria Consulta.

Commenti

Partner tecnico :

contenuti popolari...

Parrocchia di Gesù Maestro, Macchia Romana, Potenza

Da domenica 24 giugno a domenica 1 luglio si svolgerà a Potenza la festa della Parrocchia di Gesù Maestro, posta al centro del nuovo e popoloso quartiere di Macchia Romana, ed affidata alle cure di don Michele Celiberti, della famiglia dei Discepoli. 
Lo scopo della festa, il cui titolo generale è Il “LA PARROCCHIA: UNA COMPAGNIA AFFIDABILE” è quello di far vivere una esperienza di chiesa gioiosa e accogliente, attraverso una serie di varie e articolate iniziative di cultura, amicizia, preghiera e animazione del tempo libero.

Convegno Nazionale: Laureati in scienze motorie. Tra sbocco professionale, lavoro nero e risorsa educativa

20 settembre 2012 Centro Congressi CEI, Via Aurelia 796Roma Il Convegno è gratuito non è previsto alloggio e pasti.
Questa iniziativa è una prima risposta a sollecitazioni emerse nell’ambito della Scuola di Pensiero “Uno sport per l’uomo aperto all’Assoluto” e intende avviare un lavoro di riflessione sull’identità formativa e professionale del “laureato in scienze motorie” nell’ambito della riflessione sulle “figure educative” secondo la scansione degli Orientamenti Pastorali della Chiesa Italiana.