Passa ai contenuti principali

Beatificazione di Papa Giovanni Paolo II

Cari fratelli e sorelle, come sapete, il 1° maggio prossimo avrò la gioia di proclamare Beato il Venerabile Papa Giovanni Paolo II, mio amato predecessore. La data scelta è molto significativa: sarà infatti la II Domenica di Pasqua, che egli stesso intitolò alla Divina Misericordia, e nella cui vigilia terminò la sua vita terrena. Quanti lo hanno conosciuto, quanti lo hanno stimato e amato, non potranno non gioire con la Chiesa per questo evento. Siamo felici ! 
Messaggio di Papa Benedetto XVI, dopo l’Angelus del 16 gennaio 2011

Informazioni sulla Beatificazione:

30 Aprile - Veglia di preghiera al Circo Massimo

La veglia inizierà alle ore 21.00 e terminerà alle ore 22.30.
Alle ore 20.00 avrà inizio la preparazione.
Sarà organizzata dalla Diocesi di Roma, che ebbe il venerabile Servo di Dio come Vescovo. Presiederà il Cardinale Vicario Agostino Vallini
Il Santo Padre Benedetto XVI si unirà spiritualmente tramite un collegamento video.

1 Maggio - Celebrazione della beatificazione in Piazza san Pietro

La celebrazione avrà inizio alle ore 10.00 e sarà presieduta dal Santo Padre.
La partecipazione non è regolata da singoli biglietti, tuttavia l'accesso alla Piazza e zone adiacenti sarà sotto la tutela della Sicurezza Pubblica.

1 Maggio - Venerazione delle spoglie del nuovo Beato

Subito dopo la cerimonia della beatificazione le spoglie del nuovo Beato saranno esposte per la venerazione nella Basilica di San Pietro, davanti l’Altare della Confessione.
La venerazione proseguirà fino all'esaurimento del flusso dei fedeli.

2 Maggio - Messa di ringraziamento in Piazza San Pietro

La messa avrà inizio alle ore 10.30 e sarà presieduta dal Cardinale Tarcisio Bertone, Segretario di Stato.

Commenti

Partner tecnico :

contenuti popolari...

Edicola Votiva di Maria

Si informa che è possibile contribuire alla realizzazione dell'opera di arte sacra, che sarà affissa in Largo d'Errico il 30 ottobre 2018, in occasione della Consacrazione a Maria della Città e della Diocesi di Potenza, che concluderà la Peregrinatio dell’icona della Madonna di Viggiano. 
In tale occasione tutti saremo invitati a prendere coscienza del ruolo di Maria e della sua insostituibile missione materna. La Peregrinatio e la Consacrazione non dovranno quindi ridursi a momenti consolatori o devozionistici.
Il laicato e il popolo potentino dovranno prepararsi ad accogliere Maria come Madre, ed in Lei riconoscere la maternità della Chiesa. Accogliere Maria come Madre dell’umanità deve comportare un fattivo impegno di conversione individuale e collettiva, per costruire una società più fraterna e solidale, riconoscendo ugualmente tutti gli uomini come figli della comune Madre.

CONSACRAZIONE DELLA CITTÀ E DELLA DIOCESI DI POTENZA AL CUORE IMMACOLATO DI MARIA

Proposte e primo appuntamento di preparazione sabato 6 ottobre
Dopo la preparazione “remota”che abbiamo avviato nei mesi scorsi, vogliamo aiutarci a vivere nel modo migliore l’evento di grazia della Consacrazione, prevista in piazza Mario Pagano il prossimo 30 ottobre.
San Luigi Maria Grignon de Montfort suggerisce, a questo proposito, di pregare ogni giorno, per tutto il mese che precede la Consacrazione!
L’ideale sarebbe la recita quotidiana del Rosario e la partecipazione alla Santa Messa, concludendo infine con la celebrazione del sacramento della Riconciliazione … ma in ogni caso suggeriamo di tener conto almeno dei seguenti suggerimenti operativi.  Anzitutto seguire la pagina Facebook (chiamata appunto CONSACRAZIONE DELLA CITTÀ DI POTENZA A MARIA) raggiungibile con https://www.facebook.com/consacrazione/ con la quale sarà proposto, ogni giorno, un testo di preghiera di una decina di minuti, da utilizzare personalmente, o (meglio ancora) come famiglie.Inoltre tutti insieme dar…

La Consacrazione mariana: forza che rinnova la comunità, promuovendo giustizia sociale e carità operosa

Nell’ambito delle iniziative legate alla Peregrinatio Marie in corso nella nostra Città, si invita a prendere parte all’incontro promosso dal Comune di Potenza, sul tema: “La Consacrazione mariana: forza che rinnova la comunità, promuovendo giustizia sociale e carità operosa” con prolusione di don Dino La salvia, del presbiterio di Potenza. Appuntamento a Giovedì 25 ottobre ore 18,  Sala degli Specchi (presso il Teatro Stabile).