Passa ai contenuti principali

Festività di Sant'Antonio a Potenza

Sant'Antonio La Macchia
Potenza 
Festività di Sant'Antonio a Potenza
C.da Sant'Antonio La Macchia
11 - 12 - 13 Giugno 2011

Programma religioso (31 - 12 giugno)

ore 17.45, Santa Messa e Tredicina

Lunedi 13 Giugno:
ore 8.30 - 10.00 - 11.30 Santa Messa 

Il Pane sarà benedetto dopo la Messa delle ore 8.30

Ore 18.00 - Processione per le Vie della Contrada, al termine Santa Messa (piazzale antistante la Chiesa)

dal 19 giugno al 28 agosto: ore 20.30: Santa Messa

Programma civile:
Sabato 11 giugno 2011

Inizio Ore 21.30: "Lunga notte in musica" - Fine Ore: 03.00.

TERRANIA - AGOSTINO GERARDI

DISCO DANCE: Dj Le radioline by Radionorba

Domenica 12 Giugno

Ore 21.30 Commedia teatrale in vernacolo potentino

"GIRARD LU TURC" regia di Vincenzo Blasi

Lunedì 13 Giugno

Ore 9.00: Arrivo della Grande Orchestra di Fiati "Città di Grottole" e "Sfilata per le Vie della Contrada"

Ore 21.30: Orchestra spettacolo "I migliori anni"

Ore 23.00: LA RICOTTA

Ore 24.00: Spettacolo di fuochi cinesi (ditta Colangelo - Avigliano)

Commenti

Partner tecnico :

contenuti popolari...

Parrocchia di Gesù Maestro, Macchia Romana, Potenza

Da domenica 24 giugno a domenica 1 luglio si svolgerà a Potenza la festa della Parrocchia di Gesù Maestro, posta al centro del nuovo e popoloso quartiere di Macchia Romana, ed affidata alle cure di don Michele Celiberti, della famiglia dei Discepoli. 
Lo scopo della festa, il cui titolo generale è Il “LA PARROCCHIA: UNA COMPAGNIA AFFIDABILE” è quello di far vivere una esperienza di chiesa gioiosa e accogliente, attraverso una serie di varie e articolate iniziative di cultura, amicizia, preghiera e animazione del tempo libero.

Convegno Nazionale: Laureati in scienze motorie. Tra sbocco professionale, lavoro nero e risorsa educativa

20 settembre 2012 Centro Congressi CEI, Via Aurelia 796Roma Il Convegno è gratuito non è previsto alloggio e pasti.
Questa iniziativa è una prima risposta a sollecitazioni emerse nell’ambito della Scuola di Pensiero “Uno sport per l’uomo aperto all’Assoluto” e intende avviare un lavoro di riflessione sull’identità formativa e professionale del “laureato in scienze motorie” nell’ambito della riflessione sulle “figure educative” secondo la scansione degli Orientamenti Pastorali della Chiesa Italiana.