Passa ai contenuti principali

Pellegrinaggio in Terra Santa (Nazareth - Betlemme - Gerusalemme)

Pellegrinaggio Terra Senta
Dal “fiore della Galilea”, Nazareth, lungo i sentieri percorsi da Gesù, verso Gerusalemme, la “città di Dio”. 

Experience: Salita sul Monte Tabor, nei luoghi della Trasfigurazione, Traversata sul lago di Tiberiade: intensa spiritualità e bellezza del paesaggio Qumran, il luogo degli antichi manoscritti.

8 giorni/7 notti

Partenza da Bari (23/30 agosto):
€ 1.075,00 + tax - da Roma e Milano: € 1.125,00 - Acconto € 230,00

La quota comprendeViaggio aereo Bari o Roma o Milano -Tel Aviv - Bari, Roma o Milano (voli di linea Meridiana, classe turistica); trasferimenti in pullman; visite ed escursioni come da programma; ingressi; sistemazione in istituti o alberghi di seconda categoria (camere a due letti con servizi privati); pensione completa dalla cena del 1° giorno alla prima colazione dell’ 8° giorno (bevande escluse); mance; radioguida; portadocumenti; assistenza religioso-tecnica; assicurazione: assistenza, spese mediche, bagaglio, annullamento viaggio (vedi informazioni utili).

Documenti: Per i cittadini italiani è richiesto il passaporto firmato valido per almeno 6 mesi dopo la data di inizio del viaggio.

Maggiori infomazioni: viaggi@uptdiocesipotenza.info

Programma 


1° giorno: Partenza in aereo per Tel Aviv.
Arrivo e trasferimento in Galilea, la regione più bella e fertile della Terra Santa. Arrivo in serata a Nazareth, “il fiore della Galilea”, piccola città luogo dell’Annunciazione, meta di pellegrinaggi sin dall’antichità, ricca di monasteri e suggestivi luoghi di culto.

2° giorno: Nazareth

Mattino, salita sul Monte Tabor e visita del Santuario della Trasfigurazione; sosta a Cana di Galilea. Nel pomeriggio, visita del Santuario dell’Annunciazione, la Nuova Basilica e la Chiesa di S. Giuseppe, sorta sul luogo dove visse la Sacra Famiglia.

3° giorno: Nazareth
Partenza per la regione del Lago di Tiberiade, luogo indimenticabile di alcuni dei più importanti episodi narrati nel Vangelo: traversata in battello del lago. Visita di Tabga, luogo del primato di Pietro e della moltiplicazione dei pani e Cafarnao, con la sinagoga e la casa di Pietro; salita al Monte delle Beatitudini, il luogo dove Gesù pronunziò il discorso della montagna. Rinnovo delle promesse battesimali.


4° giorno - Nazareth
Partenza per il Mar Morto, la depressione geologica più profonda della terra, a circa 400 m sotto il livello del mare. Sosta a Gerico ed a Qumran, dove nel 1947 furono ritrovati i celebri manoscritti della comunità degli Esseni. Arrivo in serata a Betlemme, la città della nascita di Gesù e luogo di origine del re David.


5° giorno - BETLEMME
Partenza per Gerusalemme, la “città di Dio”. Visita della città, sacra alle tre religioni monoteistiche: ebraismo, cristianesimo e islam. Visita al Monte degli Ulivi: l’orto degli Ulivi al Getsemani, la Basilica dell’Agonia, la Cappella del Pater Noster, la Cappella del Dominus Flevit. Nel pomeriggio, Via Crucis per le vie della città vecchia e ingresso alla Basilica del Santo Sepolcro, sul Monte Calvario.


6° giorno - BETLEMME
Mattino, visita della Basilica della Natività e della grotta dove nacque Gesù, della Grotta di S. Girolamo e del Campo dei Pastori, luogo in cui gli angeli annunciarono la nascita di Cristo. 
Nel pomeriggio, partenza per Gerusalemme e sosta al Muro del Pianto, vestigia delle grandiose mura di contenimento del secondo tempio di Gerusalemme del tempio ricostruito da Erode.

7° giorno - BETLEMME

Mattino, partenza per Gerusalemme e visita al Monte Sion: il Cenacolo, dove ebbe luogo l’Ultima Cena, e la Chiesa della Dormizione, che ricorda il transito della Madonna dalla vita terrena alla vita eterna, la Chiesa di S. Pietro in Gallicantu, in memoria del pianto di Pietro dopo il suo rinnegamento a Gesù.
Nel pomeriggio, visita della Chiesa di S. Anna, sorta sul luogo dove si venera la nascita della Madonna, della Piscina Probatica, luogo in cui i Vangeli ci narrano della guarigione del paralitico.


8° giorno - BETLEMME
Conclusione del pellegrinaggio. Trasferimento all’aeroporto di Tel Aviv e partenza in aereo per il rientro in Italia.

DATE DA ROMA (14/21 giugno - 21/28 giugno - 28 giugno/5 luglio - 5/12 luglio - 19/26 luglio - 26 luglio/2 agosto - 2/9 agosto - 9/16 agosto* - 16/23 agosto* - 23/30 agosto* - 30 agosto/6 settembre - 6/13 settembre - 13/20 settembre - 20/27 settembre - 27 settembre/4 ottobre -  4/11 ottobre* - 11/18 ottobre* - 25 ottobre/1 novembre - 1/8 novembre - 8/15 novembre - 15/22 novembre - 22/29 novembre - 29 novembre/6 dicembre)

*supplemento alta stagione € 50,00

DATE DA PESCARA 12/19 luglio
DATA DA LAMEZIA 18/25 ottobre*

Quota da Roma € 955,00  - da Milano € 950,00 
Tasse e accessori  140,00 - Quota d’iscrizione  € 30,00
Acconto € 230,00

Supplementi: Camera singola € 260,00 - Alta stagione * € 50,00 

Partenza da Pescara e da Lamezia € 120,00

Commenti

Partner tecnico :

  • Assistenza Anziani H24 - Gli iscritti possono attivare l'assistenza H24 per gli anziani, con vitto e alloggio, da parte di una badante certificata dall'Associazione ASSI.
  • FINANZIAMENTI EUROPEI - Sono numerose le call disponibili, tuttavia, il territorio non sempre è nella condizione di poterle intercettare e provare ad attivare nuove iniziative. T...
  • INNOVAZIONE TECNOLOGICA E CULTURALE - La tecnologia Google consente la facile introduzione di numerose innovazioni tecnologiche e culturali, tuttavia, una serie di fattori, che possiamo anche d...
  • IDEE STARTUP - Abbiamo definito 7 asset strategici per avviare numerose idee startup, con un grado di sviluppo differente, anche in funzione delle maggiori o minori resi...

contenuti popolari...

VIA CRUCIS DELLA FAMIGLIA 31 marzo 2017

Si svolgerà venerdì 31 marzo la Via Crucis cittadina organizzata dalla Consulta delle Aggregazioni Laicali dell’Arcidiocesi di Potenza-Muro Lucano-Marsiconuovo. L’iniziativa, presieduta dall’Arcivescovo mons. Salvatore Ligorio, avrà inizio dal Largo di Santa Lucia alle 17,30 e raggiungerà la Cattedrale intorno alle 19,00.  Attraverso le tradizionali “Stazioni” previste lungo via Pretoria, in Piazza Mario Pagano, Piazza Matteotti, Piazzetta Maffei, Largo Pignatari e Largo Duomo, saranno ripercorse idealmente le tappe dell’estremo sacrificio del Cristo, proponendo una parallela riflessione sulle croci fisiche e morali di cui sono oggi caricate le famiglie di oggi. Da quelle più intime e quotidiane, frutto del difficile accordo tra i coniugi, o delle preoccupazioni per la crescita e il futuro dei figli; fino a quelle provocate dalla disattenzione delle istituzioni che non sostengono la famiglia nel sempre più difficile compito di generazione, educazione, cura della vita e delle relazio…

Altare principale Cattedrale di San Gerardo Potenza

L’altare di Santa Maria Assunta è stato realizzato da Bastelli Giuseppe nel 1739, ai lati fanno da corona scene del vangelo, dipinte ad olio e tempera su maschite dal pittore Onofrio Bramante nel 1980.
Salendo sull'altare, sulla sinistra è possibile vedere, in alto la scena della pesca miracolosa, in basso le beatitudini. Sulla destra, invece, in alto la crocifissione di Gesù, in basso Gesù che dividi il pane con gli apostoli.
La prima scena del vangelo rappresentata nell'abside, cominciando da sinistra, raffigura un Angelo, tenuto conto della vicinanza alla seconda, quella della natività, è riferita all’angelo che ha annunziato a Maria il concepimento di Gesù.
La terza scena rappresenta la strage degli innocenti, in cui Erode il Grande, re della Guidea, ordina un massacro di bambini allo scopo di uccidere Gesù, della cui nascita a Betlemme era stato informato dai Magi.
La quarta è la presentazione di Gesù al tempio, un episodio dell’infanzia di Gesù. Maria e Giuseppe portaro…