Passa ai contenuti principali

Pellegrinaggio in Terra Santa (Nazareth - Betlemme - Gerusalemme)

Pellegrinaggio Terra Senta
Dal “fiore della Galilea”, Nazareth, lungo i sentieri percorsi da Gesù, verso Gerusalemme, la “città di Dio”. 

Experience: Salita sul Monte Tabor, nei luoghi della Trasfigurazione, Traversata sul lago di Tiberiade: intensa spiritualità e bellezza del paesaggio Qumran, il luogo degli antichi manoscritti.

8 giorni/7 notti

Partenza da Bari (23/30 agosto):
€ 1.075,00 + tax - da Roma e Milano: € 1.125,00 - Acconto € 230,00

La quota comprendeViaggio aereo Bari o Roma o Milano -Tel Aviv - Bari, Roma o Milano (voli di linea Meridiana, classe turistica); trasferimenti in pullman; visite ed escursioni come da programma; ingressi; sistemazione in istituti o alberghi di seconda categoria (camere a due letti con servizi privati); pensione completa dalla cena del 1° giorno alla prima colazione dell’ 8° giorno (bevande escluse); mance; radioguida; portadocumenti; assistenza religioso-tecnica; assicurazione: assistenza, spese mediche, bagaglio, annullamento viaggio (vedi informazioni utili).

Documenti: Per i cittadini italiani è richiesto il passaporto firmato valido per almeno 6 mesi dopo la data di inizio del viaggio.

Maggiori infomazioni: viaggi@uptdiocesipotenza.info

Programma 


1° giorno: Partenza in aereo per Tel Aviv.
Arrivo e trasferimento in Galilea, la regione più bella e fertile della Terra Santa. Arrivo in serata a Nazareth, “il fiore della Galilea”, piccola città luogo dell’Annunciazione, meta di pellegrinaggi sin dall’antichità, ricca di monasteri e suggestivi luoghi di culto.

2° giorno: Nazareth

Mattino, salita sul Monte Tabor e visita del Santuario della Trasfigurazione; sosta a Cana di Galilea. Nel pomeriggio, visita del Santuario dell’Annunciazione, la Nuova Basilica e la Chiesa di S. Giuseppe, sorta sul luogo dove visse la Sacra Famiglia.

3° giorno: Nazareth
Partenza per la regione del Lago di Tiberiade, luogo indimenticabile di alcuni dei più importanti episodi narrati nel Vangelo: traversata in battello del lago. Visita di Tabga, luogo del primato di Pietro e della moltiplicazione dei pani e Cafarnao, con la sinagoga e la casa di Pietro; salita al Monte delle Beatitudini, il luogo dove Gesù pronunziò il discorso della montagna. Rinnovo delle promesse battesimali.


4° giorno - Nazareth
Partenza per il Mar Morto, la depressione geologica più profonda della terra, a circa 400 m sotto il livello del mare. Sosta a Gerico ed a Qumran, dove nel 1947 furono ritrovati i celebri manoscritti della comunità degli Esseni. Arrivo in serata a Betlemme, la città della nascita di Gesù e luogo di origine del re David.


5° giorno - BETLEMME
Partenza per Gerusalemme, la “città di Dio”. Visita della città, sacra alle tre religioni monoteistiche: ebraismo, cristianesimo e islam. Visita al Monte degli Ulivi: l’orto degli Ulivi al Getsemani, la Basilica dell’Agonia, la Cappella del Pater Noster, la Cappella del Dominus Flevit. Nel pomeriggio, Via Crucis per le vie della città vecchia e ingresso alla Basilica del Santo Sepolcro, sul Monte Calvario.


6° giorno - BETLEMME
Mattino, visita della Basilica della Natività e della grotta dove nacque Gesù, della Grotta di S. Girolamo e del Campo dei Pastori, luogo in cui gli angeli annunciarono la nascita di Cristo. 
Nel pomeriggio, partenza per Gerusalemme e sosta al Muro del Pianto, vestigia delle grandiose mura di contenimento del secondo tempio di Gerusalemme del tempio ricostruito da Erode.

7° giorno - BETLEMME

Mattino, partenza per Gerusalemme e visita al Monte Sion: il Cenacolo, dove ebbe luogo l’Ultima Cena, e la Chiesa della Dormizione, che ricorda il transito della Madonna dalla vita terrena alla vita eterna, la Chiesa di S. Pietro in Gallicantu, in memoria del pianto di Pietro dopo il suo rinnegamento a Gesù.
Nel pomeriggio, visita della Chiesa di S. Anna, sorta sul luogo dove si venera la nascita della Madonna, della Piscina Probatica, luogo in cui i Vangeli ci narrano della guarigione del paralitico.


8° giorno - BETLEMME
Conclusione del pellegrinaggio. Trasferimento all’aeroporto di Tel Aviv e partenza in aereo per il rientro in Italia.

DATE DA ROMA (14/21 giugno - 21/28 giugno - 28 giugno/5 luglio - 5/12 luglio - 19/26 luglio - 26 luglio/2 agosto - 2/9 agosto - 9/16 agosto* - 16/23 agosto* - 23/30 agosto* - 30 agosto/6 settembre - 6/13 settembre - 13/20 settembre - 20/27 settembre - 27 settembre/4 ottobre -  4/11 ottobre* - 11/18 ottobre* - 25 ottobre/1 novembre - 1/8 novembre - 8/15 novembre - 15/22 novembre - 22/29 novembre - 29 novembre/6 dicembre)

*supplemento alta stagione € 50,00

DATE DA PESCARA 12/19 luglio
DATA DA LAMEZIA 18/25 ottobre*

Quota da Roma € 955,00  - da Milano € 950,00 
Tasse e accessori  140,00 - Quota d’iscrizione  € 30,00
Acconto € 230,00

Supplementi: Camera singola € 260,00 - Alta stagione * € 50,00 

Partenza da Pescara e da Lamezia € 120,00

Commenti

Partner tecnico :

contenuti popolari...

Festività di Sant'Antonio a Potenza

Festività di Sant'Antonio a Potenza C.da Sant'Antonio La Macchia 11 - 12 - 13 Giugno 2011
Programma religioso (31 - 12 giugno)
ore 17.45, Santa Messa e Tredicina
Lunedi 13 Giugno: ore 8.30 - 10.00 - 11.30 Santa Messa 
Il Pane sarà benedetto dopo la Messa delle ore 8.30
Ore 18.00 - Processione per le Vie della Contrada, al termine Santa Messa (piazzale antistante la Chiesa)
dal 19 giugno al 28 agosto: ore 20.30: Santa Messa
Programma civile:

VERSO LA CITTÀ AMICA DELLA FAMIGLIA

Venerdì 9 giugno i responsabili del laicato cattolico della Diocesi di Potenza, e gli iscritti e simpatizzanti della Scuola Diocesana di Formazione all’Impegno Sociale e Politico, si danno appuntamento a Potenza alle ore 17:00, presso la Casa del Volontariato, in via Sicilia (ex sede Ipias) per un convegno sul tema: VERSO LA CITTÀ AMICA DELLA FAMIGLIA, NUOVE IDEE E BUONE PRASSI PER INNOVARE LE POLITICHE URBANE.
L’iniziativa della Consulta delle Aggregazioni Laicali e dell’Ufficio di Pastorale Sociale e del Lavoro, vuol essere anche un momento di studio offerto ai politici e agli amministratori locali con l’obiettivo di rilanciare la famiglia come elemento centrale nella società. 
Dopo il saluto di s.e. Salvatore Ligorio Arcivescovo di Potenza-Muro Lucano-Marsiconuovo e del presidente di ANCI Basilicata Salvatore Adduce, la relazione sarà sviluppata dal dott. Roberto Bolzonaro, uno dei massimi esperti in materia di politiche familiari, attualmente membro dell’Osservatorio Nazionale su…