Passa ai contenuti principali

Festival dell'Arpa Viggianese

Festival dell'Arpa Viggianese
STAGE e WORKSHOP
con ARTISTI INTERNAZIONALI 
da lunedì 1 a domenica 7 agosto 2011

le ARPE CELTICA e VIGGIANESE incontrano

il CIMBALOM UNGHERESE,
il GUZHENG CINESE,
la KORA AFRICANA
e l'HAMMERED DULCIMER

Programma

Il Festival dell'Arpa Viggianese, in programma dal 3 al 7 agosto a Viggiano (PZ), anche quest'anno prevede una serie di attività didattiche. Due i corsi organizzati per la IV edizione della rassegna: quello di musica popolare (aperto a tutti gli strumenti musicali) diretto dal paraguayano Lincoln Almada e quello di arpa diretto da Anna Pasetti, autrice del saggio "L'arpa viggianese nella storia della musica e dell'arpa in Europa". Entrambi i corsi si tengono all'Hotel dell'Arpa da lunedì 1 a domenica 7 agosto.

Aperti al pubblico, invece, i workshop multietnici con musicisti internazionali che, oltre alle arpe classiche, illustreranno ai presenti con esibizioni, racconti e aneddoti gli strumenti legati alle loro culture. L'arpa come speciale e inconsueto corridoio linguistico attraverso il quale trovano espressione le musiche dei continenti, che inventano strumenti a corda coi quali ancora oggi si possono rappresentare sia le tradizioni sia l'estetica contemporanea.
Il programma prevede, mercoledì 3 agosto, il cimbalom ungherese con la slovacca Alzbeta Lukacova;

giovedì 4 agosto, l'arpa celtica con Enrico Euron (al mattino) e il guzheng cinese con Chanyuan Zhao (al pomeriggio).

Venerdì 5 agosto, spazio alla kora africana col maliano Mamadou Diabate, vincitore nel 2009 di un Grammy Awards nella categoria best traditional world music, che riceverà a Viggiano il Premio Harpo Marx 2011, assegnato lo scorso anno ad Enzo Avitabile.

Sabato 6 agosto, l'omaggio all' arpa popolare viggianese con Luigi Milano, ultimo depositario della storica e preziosa tradizione lucana, a cui sarà assegnato un riconoscimento dal Comune di Viggiano.

Infine, domenica 7 agosto un doppio incontro: dalle 10 alle 12, arpa celtica con Vincenzo Zitello e dalle 15 alle 17 hammer dulcimer con Michele Mastrotto.

Ogni pomeriggio, inoltre, dalle 19 sulle terrazze che affacciano sull'Alta Val d'Agri si tengono gli aperitivi musicARPAinsieme, con l'esibizione dei giovani allievi partecipanti agli stage e il dj set lounge del polistrumentista polacco/tedesco Darius Darek.

Il "Festival dell'Arpa Viggianese" è un evento organizzato dall'assessorato comunale al Turismo e allo Spettacolo con il sostegno di Frame Evolution e il patrocinio della Regione Basilicata, della Provincia di Potenza, della Comunità montana Alto Agri, della Proloco e dell'Ente Parco nazionale dell'Appennino lucano.

Commenti

Partner tecnico :

contenuti popolari...

Presenta FEDx

FEDx è l’acronimo di Fondi Europei Diretti, ovvero i finanziamenti a fondo perduto, dal 70% al 100%, che la Commissione Europea rende disponibili ai soggetti pubblici, associazioni, imprese, ricercatori, privati e cittadini, per raggiungere gli obiettivi approvati.
Questa tipologia di finanziamenti a fondo perduto, sono spesso confusi con i fondi europei gestiti dallo Stato e dalle Regioni, tanto da non essere conosciuti, come certificano anche i dati sul numero dei partner europei interessati a presentare proposte di attivazione, x accedere alle agevolazioni previste dai singoli Fondi Europei Diretti.
Considerato che x attivare un Fondo Europeo Diretto sono necessari almeno 3 partner in Stati europei differenti, si comprende, anche grazie alle elaborazione grafiche , che il numero potenziale dei progetti candidabili è molto basso, x alcuni anche di poche unità, sempre che tutti riescano a creare la compagine e ad inviare la richiesta di finanziamento.
La Borsa Europea www.fedx.it co…

Finanziamenti Turismo Culturale

Le varie forme di turismo culturale in Europa sono importanti motori di crescita, occupazione e sviluppo economico delle regioni europee e delle aree urbane.
Inoltre, contribuiscono, guidando la comprensione interculturale e lo sviluppo sociale in Europa attraverso la scoperta di vari tipi di patrimonio culturale, alla comprensione delle identità e dei valori delle altre persone.
Tuttavia, sebbene il turismo culturale per sua natura inviti la cooperazione regionale e locale transfrontaliera, il suo pieno potenziale di innovazione a tale riguardo non è ancora del tutto esplorato e sfruttato. Il livello di sviluppo del turismo culturale tra alcune regioni e alcuni siti è ancora squilibrato, con aree remote, periferiche o deindustrializzate che restano indietro, mentre aree ad alta domanda vengono sovrasfruttate in modo insostenibile. Le proposte dovrebbero valutare in modo comparativo in che modo la presenza, lo sviluppo, il declino o l'assenza del turismo culturale abbiano influen…

Rassegna musicale "Gesualdo da Venosa"

I CONCERTI DEL CONSERVATORIO  GESUALDO DA VENOSA  DI POTENZA edizione 2013
22 appuntamenti con la grande musica in poco più di cinque settimane, tutti ad ingresso gratuito, dal 1 ottobre al 7 novembre. 
Sette saranno, quest’anno, i luoghi della città deputati ad ospitare gli eventi realizzati dal Conservatorio intitolato al grande polifonista cinquecentesco di cui, quest’anno, ricorrono i 400 anni dalla morte: la Chiesa di S. Maria del Sepolcro, l’Auditorium del Conservatorio, il Grande Albergo Potenza, il Museo Provinciale, il Teatro Francesco Stabile, l’Università degli Studi della Basilicata e la Galleria Civica di Palazzo Loffredo.