Passa ai contenuti principali

Festival dell'Arpa Viggianese

Festival dell'Arpa Viggianese
STAGE e WORKSHOP
con ARTISTI INTERNAZIONALI 
da lunedì 1 a domenica 7 agosto 2011

le ARPE CELTICA e VIGGIANESE incontrano

il CIMBALOM UNGHERESE,
il GUZHENG CINESE,
la KORA AFRICANA
e l'HAMMERED DULCIMER

Programma

Il Festival dell'Arpa Viggianese, in programma dal 3 al 7 agosto a Viggiano (PZ), anche quest'anno prevede una serie di attività didattiche. Due i corsi organizzati per la IV edizione della rassegna: quello di musica popolare (aperto a tutti gli strumenti musicali) diretto dal paraguayano Lincoln Almada e quello di arpa diretto da Anna Pasetti, autrice del saggio "L'arpa viggianese nella storia della musica e dell'arpa in Europa". Entrambi i corsi si tengono all'Hotel dell'Arpa da lunedì 1 a domenica 7 agosto.

Aperti al pubblico, invece, i workshop multietnici con musicisti internazionali che, oltre alle arpe classiche, illustreranno ai presenti con esibizioni, racconti e aneddoti gli strumenti legati alle loro culture. L'arpa come speciale e inconsueto corridoio linguistico attraverso il quale trovano espressione le musiche dei continenti, che inventano strumenti a corda coi quali ancora oggi si possono rappresentare sia le tradizioni sia l'estetica contemporanea.
Il programma prevede, mercoledì 3 agosto, il cimbalom ungherese con la slovacca Alzbeta Lukacova;

giovedì 4 agosto, l'arpa celtica con Enrico Euron (al mattino) e il guzheng cinese con Chanyuan Zhao (al pomeriggio).

Venerdì 5 agosto, spazio alla kora africana col maliano Mamadou Diabate, vincitore nel 2009 di un Grammy Awards nella categoria best traditional world music, che riceverà a Viggiano il Premio Harpo Marx 2011, assegnato lo scorso anno ad Enzo Avitabile.

Sabato 6 agosto, l'omaggio all' arpa popolare viggianese con Luigi Milano, ultimo depositario della storica e preziosa tradizione lucana, a cui sarà assegnato un riconoscimento dal Comune di Viggiano.

Infine, domenica 7 agosto un doppio incontro: dalle 10 alle 12, arpa celtica con Vincenzo Zitello e dalle 15 alle 17 hammer dulcimer con Michele Mastrotto.

Ogni pomeriggio, inoltre, dalle 19 sulle terrazze che affacciano sull'Alta Val d'Agri si tengono gli aperitivi musicARPAinsieme, con l'esibizione dei giovani allievi partecipanti agli stage e il dj set lounge del polistrumentista polacco/tedesco Darius Darek.

Il "Festival dell'Arpa Viggianese" è un evento organizzato dall'assessorato comunale al Turismo e allo Spettacolo con il sostegno di Frame Evolution e il patrocinio della Regione Basilicata, della Provincia di Potenza, della Comunità montana Alto Agri, della Proloco e dell'Ente Parco nazionale dell'Appennino lucano.

Commenti

Partner tecnico :

contenuti popolari...

Edicola Votiva di Maria

Si informa che è possibile contribuire alla realizzazione dell'opera di arte sacra, che sarà affissa in Largo d'Errico il 30 ottobre 2018, in occasione della Consacrazione a Maria della Città e della Diocesi di Potenza, che concluderà la Peregrinatio dell’icona della Madonna di Viggiano. 
In tale occasione tutti saremo invitati a prendere coscienza del ruolo di Maria e della sua insostituibile missione materna. La Peregrinatio e la Consacrazione non dovranno quindi ridursi a momenti consolatori o devozionistici.
Il laicato e il popolo potentino dovranno prepararsi ad accogliere Maria come Madre, ed in Lei riconoscere la maternità della Chiesa. Accogliere Maria come Madre dell’umanità deve comportare un fattivo impegno di conversione individuale e collettiva, per costruire una società più fraterna e solidale, riconoscendo ugualmente tutti gli uomini come figli della comune Madre.

CONSACRAZIONE DELLA CITTÀ E DELLA DIOCESI DI POTENZA AL CUORE IMMACOLATO DI MARIA

Proposte e primo appuntamento di preparazione sabato 6 ottobre
Dopo la preparazione “remota”che abbiamo avviato nei mesi scorsi, vogliamo aiutarci a vivere nel modo migliore l’evento di grazia della Consacrazione, prevista in piazza Mario Pagano il prossimo 30 ottobre.
San Luigi Maria Grignon de Montfort suggerisce, a questo proposito, di pregare ogni giorno, per tutto il mese che precede la Consacrazione!
L’ideale sarebbe la recita quotidiana del Rosario e la partecipazione alla Santa Messa, concludendo infine con la celebrazione del sacramento della Riconciliazione … ma in ogni caso suggeriamo di tener conto almeno dei seguenti suggerimenti operativi.  Anzitutto seguire la pagina Facebook (chiamata appunto CONSACRAZIONE DELLA CITTÀ DI POTENZA A MARIA) raggiungibile con https://www.facebook.com/consacrazione/ con la quale sarà proposto, ogni giorno, un testo di preghiera di una decina di minuti, da utilizzare personalmente, o (meglio ancora) come famiglie.Inoltre tutti insieme dar…

La Consacrazione mariana: forza che rinnova la comunità, promuovendo giustizia sociale e carità operosa

Nell’ambito delle iniziative legate alla Peregrinatio Marie in corso nella nostra Città, si invita a prendere parte all’incontro promosso dal Comune di Potenza, sul tema: “La Consacrazione mariana: forza che rinnova la comunità, promuovendo giustizia sociale e carità operosa” con prolusione di don Dino La salvia, del presbiterio di Potenza. Appuntamento a Giovedì 25 ottobre ore 18,  Sala degli Specchi (presso il Teatro Stabile).