Passa ai contenuti principali

Via Lucis del I Maggio Madonna Nera di Viggiano (Pz)

Madonna Nera di Viggiano (PZ)
Regina e Patrona delle genti Lucane
LA BASILICA SANTUARIO REGIONALE DI VIGGIANO
in collaborazione con le Parrocchie 
ed i Comuni della Val d’Agri
e l’Azione Cattolica dell’Arcidiocesi di Potenza

in occasione del
CXX ANNIVERSARIO 
DELL’INCORONAZIONE DELLA MADONNA
(4 Settembre 1892-2012)

invita ad iniziare insieme il mese dedicato alla Vergine Maria partecipando alla

Via Lucis del Primo Maggio

PROGRAMMA (1 MAGGIO 2012)
ore 15.00: Raduno nel piazzale antistante il Kiris Hotel in C.da Case Rosse lungo la SP 

ore 15.30: Inizio della Via Lucis in pellegrinaggio verso il Santuario (6 Km c.)

ore 17.00: Arrivo in Santuario - Liturgia Penitenziale e Confessioni

ore 18.30: Santa Messa in onore della Madonna
presieduta da S. Ecc. Mons. AGOSTINO SUPERBO, Arcivescovo di Potenza

ore 19.30: Saluti e partenza

In occasione del CXX Anniversario dell’Incoronazione della Madonna, il Santo Padre Benedetto XVI ha concesso a quanti visiteranno il Santuario di Viggiano e parteciperanno ad una celebrazione giubilare il dono 
dell’INDULGENZA PLENARIA di tutti i peccati, da potersi lucrare dall’8 Dicembre 2011 all’8 Dicembre 2012 alle consuete condizioni: Confessione sacramentale e Comunione Eucaristica, recita del Padre nostro e del Credo, preghiera secondo le intenzioni del Sommo Pontefice, invocazioni alla Beata Vergine Maria. L’indulgenza può essere applicata, a modo di suffragio, anche ai fedeli defunti. Le persone anziane e gli infermi impossibilitati a visitare il Santuario possono lucrare l’Indulgenza unendosi spiritualmente al pellegrinaggio e adempiendo non appena possibile alle condizioni sopra elencate.

Ai partecipanti alla Via Lucis che lo desidereranno verrà consegnata una tessera-impegno con la quale ciascuno si impegnerà a recitare per l’intero mese di Maggio 2012 il Santo Rosario o almeno un Pater, Ave e Gloria per il Santo Padre Benedetto XVI e secondo le sue intenzioni. I nomi di quanti avranno sottoscritto tale impegno spirituale verranno comunicati al Sommo Pontefice unitamente alla supplica di una speciale Benedizione Apostolica.

Si parte in autobus alle ore 13.15 circa .
Sono previste agevolazioni per il costo del viaggio e solo per i non soci di AC la quota di E. 2,00 
per l’assicurazione. 
Per iscrizioni e info rivolgersi a Carmine (3497773543) e a Francesco (3381180670)

Commenti

Partner tecnico :

contenuti popolari...

Presenta FEDx

FEDx è l’acronimo di Fondi Europei Diretti, ovvero i finanziamenti a fondo perduto, dal 70% al 100%, che la Commissione Europea rende disponibili ai soggetti pubblici, associazioni, imprese, ricercatori, privati e cittadini, per raggiungere gli obiettivi approvati.
Questa tipologia di finanziamenti a fondo perduto, sono spesso confusi con i fondi europei gestiti dallo Stato e dalle Regioni, tanto da non essere conosciuti, come certificano anche i dati sul numero dei partner europei interessati a presentare proposte di attivazione, x accedere alle agevolazioni previste dai singoli Fondi Europei Diretti.
Considerato che x attivare un Fondo Europeo Diretto sono necessari almeno 3 partner in Stati europei differenti, si comprende, anche grazie alle elaborazione grafiche , che il numero potenziale dei progetti candidabili è molto basso, x alcuni anche di poche unità, sempre che tutti riescano a creare la compagine e ad inviare la richiesta di finanziamento.
La Borsa Europea www.fedx.it co…

Finanziamenti Turismo Culturale

Le varie forme di turismo culturale in Europa sono importanti motori di crescita, occupazione e sviluppo economico delle regioni europee e delle aree urbane.
Inoltre, contribuiscono, guidando la comprensione interculturale e lo sviluppo sociale in Europa attraverso la scoperta di vari tipi di patrimonio culturale, alla comprensione delle identità e dei valori delle altre persone.
Tuttavia, sebbene il turismo culturale per sua natura inviti la cooperazione regionale e locale transfrontaliera, il suo pieno potenziale di innovazione a tale riguardo non è ancora del tutto esplorato e sfruttato. Il livello di sviluppo del turismo culturale tra alcune regioni e alcuni siti è ancora squilibrato, con aree remote, periferiche o deindustrializzate che restano indietro, mentre aree ad alta domanda vengono sovrasfruttate in modo insostenibile. Le proposte dovrebbero valutare in modo comparativo in che modo la presenza, lo sviluppo, il declino o l'assenza del turismo culturale abbiano influen…