Passa ai contenuti principali

QR code a Potenza: un'innovazione utile, se utilizzata come punto di partenza ed integrata con il territorio

Il Comune di Potenza ha presentato il progetto QRPotenza, che prevede l'applicazione di un codice QR su 48 monumenti della Città di Potenza.

I turisti, ma anche i cittadini, dotati di uno smartphone o di un altro dispositivo elettronico in grado di leggerlo, posso in questo modo acquisire informazioni storiche sul monumento.

Riteniamo questa innovazione una buona notizia ai fini turistici, anche se auspichiamo che l'Amministrazione Comunale, sfrutti il materiale multimediale che abbiamo già realizzato ed i percorsi turistici religiosi attivati.


Il Comune di Potenza, tuttavia, ha manifestato la volontà di utilizzare anche il nostro lavoro, che è già disponibile gratuitamente, nelle nostre pagine web dedicate, anche se non è questo il nostro obiettivo principale.

Infatti, ci piacerebbe che il Comune avviasse un concreto dialogo con tutti gli operatori turistici della Città di Potenza, affinchè ognuno, possa portare il proprio contributo, per attivare una strategia turistica, che consenta anche al capoluogo della Regione Basilicata, e quindi, all'economia cittadina, di poter sfruttare e trarre maggiori benefici dal settore turistico.

Ben vengano tutte le innovazioni tecnologiche possibili, ma solo se queste sono strumentali per il raggiungimento di precisi obiettivi, e non azioni fine a se stessi e non integrate con tutto il settore, speriamo che in un futuro molto prossimo, il Comune decida di avviare questo confronto e dialogo per lo sviluppo del turismo a Potenza.

Commenti

Partner tecnico :

contenuti popolari...

Esposizione Arte Sacra dalla Passione alla Resurrezione

Inizia il 10 aprile alle 18 e durerà fino al 10 maggio 2019, la mostra di opere di Arte Sacra dedicata ad Antonio Masini, artista potentino, scoparso di recente.
Le opere sono esposte nella Cappella dei Celestini, in Largo Duomo, a Potenza.
La mostra è curata da Monsignor VitAntonio Telesca, Vicario Generale dell'Arcidiocesi di Potenza, Muro Lucano, Marsico Nuovo.
Le immagini sono un'anteprima di alcune delle opere della collezione privata, valorizzate dalla Borsa Europea del Fondo Europeo Diretto www.fedx.it/arte .

Presenta FEDx

FEDx è l’acronimo di Fondi Europei Diretti, ovvero i finanziamenti a fondo perduto, dal 70% al 100%, che la Commissione Europea rende disponibili ai soggetti pubblici, associazioni, imprese, ricercatori, privati e cittadini, per raggiungere gli obiettivi approvati.
Questa tipologia di finanziamenti a fondo perduto, sono spesso confusi con i fondi europei gestiti dallo Stato e dalle Regioni, tanto da non essere conosciuti, come certificano anche i dati sul numero dei partner europei interessati a presentare proposte di attivazione, x accedere alle agevolazioni previste dai singoli Fondi Europei Diretti.
Considerato che x attivare un Fondo Europeo Diretto sono necessari almeno 3 partner in Stati europei differenti, si comprende, anche grazie alle elaborazione grafiche , che il numero potenziale dei progetti candidabili è molto basso, x alcuni anche di poche unità, sempre che tutti riescano a creare la compagine e ad inviare la richiesta di finanziamento.
La Borsa Europea www.fedx.it co…