Passa ai contenuti principali

Redditio Symboli: l'arte sacra contemporanea in mostra a Potenza

PINACOTECA PROVINCIALE POTENZA
Via Lazio, Potenza

fino al 13 aprile 2013

mostra di opere di pittura e scultura sacra
di artisti contemporanei

organizzata in occasione delle celebrazioni per l'Anno della Fede.

"Sin dalle origini del cristianesimo ambito privilegiato per tenere vivo il dono della fede nei fedeli è stato il rapporto tra arte e fede"
Arcivescovo Monsignor Agostino Superbo

curatore della raccolta
Don Vito TELESCA
Vicario Generale Arcidiocesi Potenza

Messaggio del curatore della raccolta: 
"Una vera e intensa diaconia da parte dell'arte ha reso possibile in ogni tempo la lettura e la interiorizzazione dei misteri della fede da parte di coloro che venivano considerati i poveri rispetto all'approccio accademico della teologia. In assonanza a questo percorso secolare oggi, in maniera propositiva, nella Nota con le indicazioni pastorali insieme al testo del Motu proprio del papa sull'Anno della Fede, l'arte viene invitata a servire la fede in funzione catechetica ed ecumenica, nel dialogo tra chiesa e mondo contemporaneo. 
Con questa mostra, le opere che fanno parte della mia quadreria, risultano essere espressione del vivace rinnovamento del dialogo realizzatosi nell'ambito dell'arcidiocesi di Potenza a cominciare dal Giubileo del 2000”.

Commenti

Partner tecnico :

contenuti popolari...

UNA NUOVA ALLEANZA TRA FAMIGLIA & WELFARE: per riequilibrare il sistema dei servizi sociali

La riflessione politica e la preghiera sono segni distintivi del nostro essere cittadini e credenti, per questo ricordiamo l'appuntamento di Venerdì 12 maggio p.v..
Vivremo, come esponenti del laicato cattolico e cittadini che hanno a cuore le sorti della famiglia, un nuovo, importante incontro della nostra Scuola socio-politica.
La lezione stavolta è affidata al dott. Marco Gìordano, Presidente della Federazione nazionale "Progetto Famiglia" su "UNA NUOVA ALLEANZA TRA FAMIGLIA & WELFARE: per riequilibrare il sistema dei servizi sociali".