Passa ai contenuti principali

Auguri di una Santa Pasqua di Risurrezione


“Riceverete la forza dello Spirito Santo che scenderà su di voi e mi sarete testimoni a Gerusalemme, in tutta la Giudea e la Samaria e fino agli estremi confini della terra”
Atti 1,8 )

Siamo ormai giunti a celebrare la Settimana Santa, l’invito è affidarsi sempre più allo Spirito di Dio, perché è lui che sostiene la nostra fede, quella fede che è una dimensione fondamentale perché sta alla base di ogni discorso su Dio, ma anche perché rappresenta una basilare dimensione umana.

Senza quella fede umana che chiamiamo fiducia non riusciremmo ad avere relazioni importanti, come le relazioni di amore o di amicizia: se dico di amare una persona, ovviamente mi fido di lei; se tale fiducia manca, verrà meno anche l’amore.

Non solo le relazioni personali significative sono intessute di fede, ma anche tutta la rete di relazioni sociali si basa infatti su quella fondamentale fiducia umana che si avvicina molto alla fede: la persona che non sa ragionevolmente fidarsi del prossimo vive una pessima vita. È questa fiducia di fondo nella vita che anima anche la ricerca di senso di tante persone, ricerca che trova il suo compimento nella fede in Dio.

La ricerca che abita il cuore umano è un inizio della fede e trova con gioia il suo compimento nella fede cristiana: da credente, scopro infatti che il mio credere in Dio realizza pienamente anche le mie più profonde aspirazioni umane; nel momento in cui mi professo cristiano scopro che ciò non rinnega la mia umanità ma la rende più autentica.

Una tale fede insegna a vedere diversamente le cose: il rapporto con Dio, infatti, dà un senso diverso a ciò che viviamo, ci permette di avere uno sguardo diverso su tutta la realtà. Sta, quindi, ad ognuno di noi mettere la volontà di camminare, l’alzarsi di buon mattino, la ricerca desiderosa della vetta più bella che è quella della santità.

Siamo consapevoli che anche noi cristiani di oggi abbiamo le stesse paure della Chiesa primitiva, della Chiesa nascente, ma siamo certi che il Signore con il dono del suo Spirito e forti della Risurrezione, ha già dissipato ogni paura per poter essere anche noi, sempre più, testimoni del Risorto per tutti coloro che vogliono intraprendere il cammino.

Aff.me in Cristo auguri di una Santa Pasqua di Risurrezione
Don Pierluigi, Patrizio e tutti i membri dell’Ufficio

Commenti

Partner tecnico :

contenuti popolari...

Edicola Votiva di Maria

Si informa che è possibile contribuire alla realizzazione dell'opera di arte sacra, che sarà affissa in Largo d'Errico il 30 ottobre 2018, in occasione della Consacrazione a Maria della Città e della Diocesi di Potenza, che concluderà la Peregrinatio dell’icona della Madonna di Viggiano. 
In tale occasione tutti saremo invitati a prendere coscienza del ruolo di Maria e della sua insostituibile missione materna. La Peregrinatio e la Consacrazione non dovranno quindi ridursi a momenti consolatori o devozionistici.
Il laicato e il popolo potentino dovranno prepararsi ad accogliere Maria come Madre, ed in Lei riconoscere la maternità della Chiesa. Accogliere Maria come Madre dell’umanità deve comportare un fattivo impegno di conversione individuale e collettiva, per costruire una società più fraterna e solidale, riconoscendo ugualmente tutti gli uomini come figli della comune Madre.

CONSACRAZIONE DELLA CITTÀ E DELLA DIOCESI DI POTENZA AL CUORE IMMACOLATO DI MARIA

Proposte e primo appuntamento di preparazione sabato 6 ottobre
Dopo la preparazione “remota”che abbiamo avviato nei mesi scorsi, vogliamo aiutarci a vivere nel modo migliore l’evento di grazia della Consacrazione, prevista in piazza Mario Pagano il prossimo 30 ottobre.
San Luigi Maria Grignon de Montfort suggerisce, a questo proposito, di pregare ogni giorno, per tutto il mese che precede la Consacrazione!
L’ideale sarebbe la recita quotidiana del Rosario e la partecipazione alla Santa Messa, concludendo infine con la celebrazione del sacramento della Riconciliazione … ma in ogni caso suggeriamo di tener conto almeno dei seguenti suggerimenti operativi.  Anzitutto seguire la pagina Facebook (chiamata appunto CONSACRAZIONE DELLA CITTÀ DI POTENZA A MARIA) raggiungibile con https://www.facebook.com/consacrazione/ con la quale sarà proposto, ogni giorno, un testo di preghiera di una decina di minuti, da utilizzare personalmente, o (meglio ancora) come famiglie.Inoltre tutti insieme dar…

Consacrazione della Città di Potenza al Cuore Immacolato di Maria

Chi ben comincia è a metà dell'opera! Il delegato alla raccolta delle offerte, Rocco Chiriaco, ha comunicato che abbiamo raccolto per l'installazione dell''opera d'arte a ricordo della imminente Consacrazione della Città di Potenza al Cuore Immacolato di Maria, la cifra di € 2.235,00 .
Oltre ad alcune offerte da parte di donatori anonimi, abbiamo finora registrato significativi contributi da parte dei seguenti movimenti: Rinnovamento nello SpiritoAdorazione PerpetuaMovimento AzzurroUnitalsiPecore in mezzo ai lupiO.F.S. PotenzaTotus TuusAlerConfraternita del Carmine VincenzianeCentro Aiuto alla VitaMovimento per la VitaLegio MariaeComunione e LiberazionePotenza +Donazioni singole anonime
Grazie per questa prima testimonianza di comunione e solidarietà ... Con un piccolo sforzo di tutti raggiungeremo la cifra prefissata, ed il di più sarà dato in beneficenza.
Possiamo far riferimento, per le altre contribuzioni di singoli donatori o di movimenti ecclesiali, non solo …