Passa ai contenuti principali

“L’uomo alla scoperta del suo destino tra creazione ed evoluzione:appunti di storia della Filosofia ”

di
D.Dente- F. Nacci- F. Fusaro - M.A. Del Grosso – R. Cerrato – A. Ciliberti 

Sabato 8 Giugno 2013 
Sala del Campanile 
Palazzo Loffredo, Potenza.

Ore 18.00 - 20.00

Testimonial: Prof. Luciano Lupo 

Programma dei lavori:

Ore 18.15 : Ouverture Antonella Sofi

Coordina Francesco Fasolino

Dibattito

Ringrazia : Angela Granata

Concludono

Salvatore Accardo e le Sue Poesie
Mario Bochicchio e le Sue Vignette di Satira

Spunti di riflessione 

“Se mai scopriremo una teoria completa, col tempo essa dovrà essere comprensibile nei suoi principi generali a chiunque, e non solo a pochi scienziati. 

E allora tutti, filosofi, scienziati e gente comune, saremo in grado di partecipare alla discussione sul perché noi e l’universo esistiamo. Se riusciremo a trovare la risposta a questa domanda, avremo decretato il trionfo definitivo della ragione umana: giacchè allora conosceremo davvero la mente di Dio”! 

Ma con la recentissima “cattura” della “particella di Dio”, il mistero continua ad arricchirsi di altri nascosti significati che rendono intricata e complessa la teoria e turbano l’animo e i pensieri della moltitudine delle persone. 

da “L’uomo alla scoperta del suo destino tra creazione ed evoluzione: appunti di storia della Filosofia ” 
(dal mito alla darwinolatria) 

Una “paideia” come terapia per i mali di oggi: Intellege, ut credas – Crede, ut intellegas.

Note biografiche 

Donato Dente, Prof di ruolo. Associato per l’insegnamento di Storia della Scuola presso la Facoltà di Scienze della Formazione e per l’insegnamento di Pedagogia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Salerno. 

Francesco Nacci, conosce i problemi della scuola da lui vissuta come professore di Filosofia, Preside, Ispettore tecnico, docente nell’Università degli Studi di Salerno e della Basilicata. La laurea in filosofia e la 
formazione filosofica gli consentono di leggere la scuola attraverso una pedagogia avanzata e innovativa. La laurea in giurisprudenza e la pratica forense gli consentono di leggerla con gli strumenti giuridici che mettono sotto le lenti dell’esperto le incongruenze della cosiddetta pedagogia ministeriale che qualche volta produce danni irreversibili. 

Francesco Fusaro, Dirigente Scolastico, già Prof di Educazione Comparata presso la Facoltà di Scienze Comparata dell’Università degli Studi di Salerno, ha al suo attivo diverse ricerche di cultura educativa, storico/sociale. 

Maria Antonietta Del Grosso, docente di materie letterarie nei Licei; dottore di ricerca in Storia economica, studiosa di Storia del Mezzogiorno e delle Istituzioni scolastiche a cui ha dedicato molti saggi. 

Rosa Cerrato, docente di filosofia e storia nei licei, collaboratrice presso la cattedra di Storia della Scuola 
dell’Università di Salerno e incaricata dal Prof Dente nelle ricerche presso gli archivi statali, privati ed ecclesiastici nella regione Campania. 

Annemilia Ciliberti, docente di lettere latine e greche presso il Liceo Classico Statale”M.T. Cicerone” di Sala Consilina.Offre la sua collaborazione a importanti riviste pedagogiche, quali Il Nodo, con articoli di notevole spessore.

Maggiori informazioni: Centro Studi Erasmo da Rotterdam

Commenti

Partner tecnico :

contenuti popolari...

L’ “esplosione” odierna del tempo libero

Oggi, cambiando i ritmi lavorativi e aumentando la disponibilità anche finanziaria per gli aspetti al di là della “sopravvivenza”, il tempo libero è esploso come un fenomeno sempre più grande e presente nella nostra vita, sia da un punto di vista quantitativo che qualitativo. 
Inoltre per molte persone esso sta diventando l'unico spazio in cui esse cercano una certa quale realizzazione, visto il sempre minore significato “realizzante” del lavoro e della carriera, e in genere di tutti gli altri momenti della vita (famiglia compresa). 
Questo è particolarmente vero per i giovani che, senza più progetti di studio o lavoro, né ideali politici o sociali, e sempre più distaccati da famiglia e comunità religiosa (che li coinvolgono infatti sempre meno), si tuffano nel tempo libero come àncora di salvezza. 
Ma è anche vero che gli anziani, liberi ormai da doveri professionali e spesso anche di famiglia, diventano i “professionisti” del tempo libero, anche se sovente, non preparati prima, non…

Esposizione Arte Sacra dalla Passione alla Resurrezione

Inizia il 10 aprile alle 18 e durerà fino al 10 maggio 2019, la mostra di opere di Arte Sacra dedicata ad Antonio Masini, artista potentino, scoparso di recente.
Le opere sono esposte nella Cappella dei Celestini, in Largo Duomo, a Potenza.
La mostra è curata da Monsignor VitAntonio Telesca, Vicario Generale dell'Arcidiocesi di Potenza, Muro Lucano, Marsico Nuovo.
Le immagini sono un'anteprima di alcune delle opere della collezione privata, valorizzate dalla Borsa Europea del Fondo Europeo Diretto www.fedx.it/arte .

Presenta FEDx

FEDx è l’acronimo di Fondi Europei Diretti, ovvero i finanziamenti a fondo perduto, dal 70% al 100%, che la Commissione Europea rende disponibili ai soggetti pubblici, associazioni, imprese, ricercatori, privati e cittadini, per raggiungere gli obiettivi approvati.
Questa tipologia di finanziamenti a fondo perduto, sono spesso confusi con i fondi europei gestiti dallo Stato e dalle Regioni, tanto da non essere conosciuti, come certificano anche i dati sul numero dei partner europei interessati a presentare proposte di attivazione, x accedere alle agevolazioni previste dai singoli Fondi Europei Diretti.
Considerato che x attivare un Fondo Europeo Diretto sono necessari almeno 3 partner in Stati europei differenti, si comprende, anche grazie alle elaborazione grafiche , che il numero potenziale dei progetti candidabili è molto basso, x alcuni anche di poche unità, sempre che tutti riescano a creare la compagine e ad inviare la richiesta di finanziamento.
La Borsa Europea www.fedx.it co…