Passa ai contenuti principali

Potenza nel culto di San Gerardo tra devozione, riti e tradizioni

L’Associazione Culturale Portatori del Santo apre la sua XVI edizione con le attività de “I Portatori a scuola”, progetto mirato a promuovere la cultura potentina, divulgare la conoscenza della storia della nostra città e delle nostre tradizioni e sensibilizzare le nuove generazioni alla festa del Santo Patrono.

Il grande successo che l'iniziativa riscontra di anno in anno, ha portato l'Associazione ad inserire in questa edizione un importante elemento innovativo: oltre alla visita guidata della cattedrale, possibile grazie alla collaborazione con l’Ufficio Diocesano per la Pastorale del tempo libero, turismo e sport, i bambini parteciperanno ad una visita guidata in tutto il Centro Storico di Potenza.

Durante il percorso saranno accompagnati da Rosario Avigliano, guida turistica abilitata, e dai Portatori del Santo, alla scoperta della nostra storia raccontata attraverso i luoghi più caratteristici di Via Pretoria, dei suoi vicoli suggestivi e delle sue Chiese.

La visita si terrà sabato 11 maggio a partire dalle ore 9.00 e coinvolgerà alcuni allievi delle sedi di Via Tirreno e via Bramante dell'Istituto Comprensivo “Lorenzo Milani Pz Quarto”.

L'itinerario “Potenza nel culto di San Gerardo tra devozione, riti e tradizioni” sarà il seguente:

1. Porta Salza (passando per la chiesa di San Michele)
Presentazione della visita, con riferimento anche alla “Parata dei Turchi”
Il Conte di Potenza Alfonso De Guevara entra in Città dalla Porta Salza.
Una grande rievocazione storica di 450 anni fa, simulando una grande battaglia fra il mondo cristiano e quello musulmano.
Miti personaggi e simboli nella Parata dei Turchi
L’ambientazione Cinquecentesca nella Parata dei Turchi

2. Piazza Mario Pagano (lato Teatro Stabile)
Potenza nell’Ottocento: lo sviluppo edilizio e demografico a partire dal 1806
La nuova Piazza Mercato
L’ambientazione Ottocentesca nella Parata dei Turchi


3. Piazza Mario Pagano (lato San Francesco)
Le Chiese dalla SS Trinità, San Francesco e San Michele
La Via Publica, la via più antica di Potenza
L’ambientazione medioevale nella Parata dei Turchi

4. Porta di San Giovanni
Potenza ai tempi di San Gerardo: caratteristiche urbanistiche ed edilizie
Le Porte medievali: Porta San Giovanni e Porta San Gerardo

5. Piazza Matteotti
Il culto del Santo Patrono nella Potenza Ottocentesca
La Parata dei Turchi
I riti, i simboli, i festeggiamenti, le processioni
Il Tempietto di San Gerardo

6. Largo Duomo, Cattedrale di San Gerardo
Il Culto e la leggenda di Sant’Aronzio prima di Gerardo La Porta da Piacenza
Gerardo La Porta, Vescovo di Potenza dal 1111 al 1119, proclamato Santo vox populi
I miracoli di San Gerardo nelle leggende e nella devozione Popolare
Breve cenno sulle origini e sulle caratteristiche architettoniche della Cattedrale

7. Cattedrale di San Gerardo
Viaggio tra gli affreschi e i tesori della nostra cattedrale, fino alla scoperta della cripta.
Alla fine del percorso i bambini si confronteranno con i Portatori del Santo che raccoglieranno le loro idee e i suggerimenti per rendere il progetto “I Portatori a Scuola” ancora più coinvolgente.

A tutti i bambini sarà regalato il fumetto realizzato dall'associazione con la storia della Parata dei Turchi e di San Gerardo.

Commenti

Partner tecnico :

contenuti popolari...

L’ “esplosione” odierna del tempo libero

Oggi, cambiando i ritmi lavorativi e aumentando la disponibilità anche finanziaria per gli aspetti al di là della “sopravvivenza”, il tempo libero è esploso come un fenomeno sempre più grande e presente nella nostra vita, sia da un punto di vista quantitativo che qualitativo. 
Inoltre per molte persone esso sta diventando l'unico spazio in cui esse cercano una certa quale realizzazione, visto il sempre minore significato “realizzante” del lavoro e della carriera, e in genere di tutti gli altri momenti della vita (famiglia compresa). 
Questo è particolarmente vero per i giovani che, senza più progetti di studio o lavoro, né ideali politici o sociali, e sempre più distaccati da famiglia e comunità religiosa (che li coinvolgono infatti sempre meno), si tuffano nel tempo libero come àncora di salvezza. 
Ma è anche vero che gli anziani, liberi ormai da doveri professionali e spesso anche di famiglia, diventano i “professionisti” del tempo libero, anche se sovente, non preparati prima, non…

Esposizione Arte Sacra dalla Passione alla Resurrezione

Inizia il 10 aprile alle 18 e durerà fino al 10 maggio 2019, la mostra di opere di Arte Sacra dedicata ad Antonio Masini, artista potentino, scoparso di recente.
Le opere sono esposte nella Cappella dei Celestini, in Largo Duomo, a Potenza.
La mostra è curata da Monsignor VitAntonio Telesca, Vicario Generale dell'Arcidiocesi di Potenza, Muro Lucano, Marsico Nuovo.
Le immagini sono un'anteprima di alcune delle opere della collezione privata, valorizzate dalla Borsa Europea del Fondo Europeo Diretto www.fedx.it/arte .

Presenta FEDx

FEDx è l’acronimo di Fondi Europei Diretti, ovvero i finanziamenti a fondo perduto, dal 70% al 100%, che la Commissione Europea rende disponibili ai soggetti pubblici, associazioni, imprese, ricercatori, privati e cittadini, per raggiungere gli obiettivi approvati.
Questa tipologia di finanziamenti a fondo perduto, sono spesso confusi con i fondi europei gestiti dallo Stato e dalle Regioni, tanto da non essere conosciuti, come certificano anche i dati sul numero dei partner europei interessati a presentare proposte di attivazione, x accedere alle agevolazioni previste dai singoli Fondi Europei Diretti.
Considerato che x attivare un Fondo Europeo Diretto sono necessari almeno 3 partner in Stati europei differenti, si comprende, anche grazie alle elaborazione grafiche , che il numero potenziale dei progetti candidabili è molto basso, x alcuni anche di poche unità, sempre che tutti riescano a creare la compagine e ad inviare la richiesta di finanziamento.
La Borsa Europea www.fedx.it co…