Passa ai contenuti principali

Celebrazioni Gesualdiane in Basilicata : appuntamenti nel mese di dicembre 2013

11 dicembre, Potenza
Museo Archeologico Provinciale
ore 18.00
Conferenza: Gesualdo in 35 mm
Il principe dei musici nel cinema tra storia e leggenda, a cura di Roberto Grisley

Il tracciato biografico, la fama e l’attività di compositore hanno fatto di Gesualdo un soggetto ideale anche per il racconto cinematografico o teatrale. Ma quando si raccontano fatti realmente accaduti nell’ambito di una finzione cinematografica cosa accade? I percorsi affascinanti tra vero e verosimile.

12 dicembre, Potenza 
Auditorium del Conservatorio, ore 20.00
Concerto: Vincitori del Premio allievo 2013
Orchestra Sinfonica del Conservatorio Duni di Matera
Roberta Lioy, violino solista

Programma
Edvard Grieg, Peer Gynt Suite n. 1 op. 46
Vittorio Pasquale, Fantasia su temi di Carlo Gesualdo da Venosa
Pyotr Ilyich Tchaikovsky, Violin Concerto, Op.35 (I Movimento)
Georges Bizet, Carmen Suite No.1

13 dicembre, Potenza 
Auditorium del Conservatorio, ore 20.00
Concerto: Charles’ Mood
Il concerto è un tributo in chiave Jazz a Gesualdo

Nicola Marziliano
O dolorosa gioia (dal Quinto libro di madrigali..., n. 5)
Sospirava il mio core (dal Terzo libro di madrigali..., n. 8)
Qual fora donna (dal Quinto libro di madrigali..., n. 6) 
Carmine Saveriano
Io tacerò... Metamorfosi di un madrigale (dal Quarto libro di madrigali..., n. 3)

Orchestra jazz del Conservatorio di Potenza
Pianoforte, Nicola Marziliano 
I sax tenore, Carmine Saveriano ~ I sax alto, Gerardo Nardiello
II sax alto, Enzo Cerbino ~ II sax tenore, Canio Coscia
Sax baritono, Matteo Savino ~ Contrabbasso, Rocco Bruno Pace
Basso elettrico, Salvatore Genovese – Batteria, Angelo Di Biasi
Arrangiamenti, Nicola Marziliano e Carmine Saveriano

13 dicembre, Matera
Auditorium “R. Gervasio”, ore 18.30
Concerto: Vincitori del Premio allievo 2013
Orchestra Sinfonica del Conservatorio Duni di Matera
Roberta Lioy, violino solista

Programma
Edvard Grieg, Peer Gynt Suite n. 1 op. 46
Vittorio Pasquale, Fantasia su temi di Carlo Gesualdo da Venosa
Georges Bizet, Carmen Suite No.1
Pyotr Ilyich Tchaikovsky, Violin Concerto, Op.35 (I Movimento)

14 dicembre, Venosa
Auditorium Chiesa San Domenico, ore 20.00
Concerto: Vincitori del Premio allievo 2013
Orchestra Sinfonica del Conservatorio Duni di Matera
Roberta Lioy, violino solista

Programma
Edvard Grieg, Peer Gynt Suite n. 1 op. 46
Vittorio Pasquale, Fantasia su temi di Carlo Gesualdo da Venosa
Pyotr Ilyich Tchaikovsky, Violin Concerto, Op.35 (I Movimento)
Georges Bizet, Carmen Suite No.1

18 dicembre, Potenza 
Auditorium del Conservatorio, ore 20.00
Concerto: Frà chare danze
per ensemble di percussioni, quintetto di fiati, voce recitante e pianoforte

Damiano D’Ambrosio
Tombeau pour Gesualdo (prima esecuzione), per voce recitante, quintetto di fiati, percussioni e pianoforte
Carlo Gesualdo di Venosa ~ Nunzio Pietrocola
Gagliarda del Principe. Un ricordo per Valeria Festa
(prima esecuzione assoluta per ensembe di percussioni)
Tonino Battista
Lively First (prima esecuzione assoluta) per percussioni

20 dicembre, Potenza 
Auditorium del Conservatorio, ore 20.00
Concerto: Monumentum
per l’inaugurazione dell’Anno Accademico 2013-2014

Carlo Gesualdo di Venosa ~ Igor Stravinsky
Monumentum pro Gesualdo di Venosa ad CD annum (1960)
Igor Stravinsky
Dances concertantes (1941-1942)
Ludwig van Beethoven
Sinfonia n. 7 in la maggiore op. 92 (1811-1812)

In occasione delle celebrazioni gesualdiane, il programma propone il celebre brano di Stravinsky, Monumentum pro Gesualdo di Venosa ad CD annum, (Stravinsky sapeva che Gesualdo era nato nel 1560). Il pezzo è basato su orchestrazioni, dal suono tipicamente stravinskiano, di tre madrigali tratti dal repertorio del Principe: Asciugate i begli occhi, Ma tu, cagion di quella e Beltà poi che t'assenti.

Del periodo neoclassico di Stravinsky, prodromo della stessa cifra stilistica del Monumentum, è il secondo brano in programma: le Dances concertantes per orchestra da camera. Conclude il programma la Settima Sinfonia di Beethoven legata idealmente alle Dances dal famoso riferimento al ritmo e alla danza, e, alle celebrazioni, dai 200 anni dalla prima esecuzione che ebbe luogo Vienna l’8 dicembre 1813.

Maggiori informazioni

Commenti

Partner tecnico :

contenuti popolari...

Assemblea Consulta Diocesana Aggregazioni Laicali

Anche voi, dunque, alzate lo sguardo e guardate ‘fuori’, guardate   ai molti ‘lontani’ del nostro mondo, alle tante famiglie in difficoltà e bisognose di misericordia, ai tanti campi di apostolato ancora non esplorati … Abbiamo bisogno di laici ben formati, animati da una fede schietta e limpida, la cui vita è stata toccata dall’incontro personale e misericordioso con l’amore di Cristo Gesù.
Abbiamo bisogno di laici che rischino, che si sporchino le mani, che non abbiano paura di sbagliare, che vadano avanti. Laici con visione del futuro, non chiusi nelle piccolezze della vita … Laici col sapore di esperienza della vita, che osano sognare”. Papa Francesco, 17.6.2016 Assemblea plenaria del Pontificio Consiglio per i Laici
Carissimi amici e fratelli nel Signore, domenica 25 novembre vivremo, come ogni anno, la festa di Cristo Re, stringendoci attorno al nostro Pastore.
Questo il programma dell’Assemblea, che avrà come tema conduttore ispirato al desiderio di Papa Francesco: Percorrere …

Finanziamenti Turismo Culturale

Le varie forme di turismo culturale in Europa sono importanti motori di crescita, occupazione e sviluppo economico delle regioni europee e delle aree urbane.
Inoltre, contribuiscono, guidando la comprensione interculturale e lo sviluppo sociale in Europa attraverso la scoperta di vari tipi di patrimonio culturale, alla comprensione delle identità e dei valori delle altre persone.
Tuttavia, sebbene il turismo culturale per sua natura inviti la cooperazione regionale e locale transfrontaliera, il suo pieno potenziale di innovazione a tale riguardo non è ancora del tutto esplorato e sfruttato. Il livello di sviluppo del turismo culturale tra alcune regioni e alcuni siti è ancora squilibrato, con aree remote, periferiche o deindustrializzate che restano indietro, mentre aree ad alta domanda vengono sovrasfruttate in modo insostenibile. Le proposte dovrebbero valutare in modo comparativo in che modo la presenza, lo sviluppo, il declino o l'assenza del turismo culturale abbiano influen…

Parrocchia di Gesù Maestro, Macchia Romana, Potenza

Da domenica 24 giugno a domenica 1 luglio si svolgerà a Potenza la festa della Parrocchia di Gesù Maestro, posta al centro del nuovo e popoloso quartiere di Macchia Romana, ed affidata alle cure di don Michele Celiberti, della famiglia dei Discepoli. 
Lo scopo della festa, il cui titolo generale è Il “LA PARROCCHIA: UNA COMPAGNIA AFFIDABILE” è quello di far vivere una esperienza di chiesa gioiosa e accogliente, attraverso una serie di varie e articolate iniziative di cultura, amicizia, preghiera e animazione del tempo libero.